Il Sasson Docks nel porto di Colaba è il più grande mercato del pesce di Mumbai. Costruito nel 1885 e terminato nel 1905 da David Sassoon, ebreo ortodosso nato a Baghdad e trasferitosi in India per affari. Ricavò queste banchine facendo bonificare tutta l'area fuori Cuffe Parade a sud di Mumbai.

Alle primi luci dell'alba, non appena rientrano i pescherecci, si svolge l'asta per accaparrarsi il pescato migliore. Le grandi imbarcazioni non attraccano all'alta banchina e mentre ondeggiano a qualche metro di distanza, i pescatori lanciano a mano le ceste ripiene ai trasportatori.

Le ceste piene di pescato. Il ghiaccio per mantenerlo fresco. I carretti sgangherati dei trasportatori.

Le bilance. Gli acquirenti e i venditori. I custodi delle ceste e le pulitrici di gamberetti.

Il pescato viene portato all'ombra di grossi porticati dove ci sono le bilance. Viene pesato e valutato. Gamberetti e Molluschi vengono puliti a mano da centianaia di donne e bambine accovacciate nella classica seduta indiana.

elemosinaelemosina

La strategia di marketing è rimasta immutata da quando i Sassoon Docks  sono stati costruiti. Nessun cartellone, nessuna insegna pubblicitaria. I migliori affari li fa chi ha la voce più forte per farsi sentire nel frastuono generale.

noble fisheries pvtnoble fisheries pvt